CONTROLLO BASATO SU ROS PER AWTUBE UN NUOVO ROBOT COLLABORATIVO DI AUTOMATIONWARE

SIG. ROSSI, COME È NATA LA COLLABORAZIONE TRA AUTOMATIONWARE E FRAUNHOFER ITALIA NELL’AMBITO DELLA ROBOTICA COLLABORATIVA E COSA VI HA PERMESSO DI OTTENERE FINORA?

Abbiamo conosciuto il team di Fraunhofer Italia nel 2018 e subito abbiamo percepito una notevole competenza sulla robotica avanzata, in particolare sulle questioni relative a Robot Operating System. Questa percezione è poi stata ampiamente dimostrata nei fatti che ci hanno permesso di sviluppare una piattaforma di programmazione del nostro robot collaborativo modulare unica al mondo. Inoltre, l’approccio innovativo che è stato ottenuto grazie al contributo di Fraunhofer Italia è stato trasmesso anche ad altri clienti-partner italiani che abbiamo invitato ad unirsi a questa collaborazione. Lo scopo è quello di lavorare congiuntamente allo sviluppo di robotica collaborativa anche in ottica di mobility per applicazioni pharma completa- mente robotizzate al fine di prevenire ogni tipo di contamina- zione .

PERCHÉ VI SIETE APPROCCIATI ALLA TECNOLOGIA ROS (ROBOT OPERATING SYSTEM)?

ROS è una piattaforma di sviluppo agile, estremamente potente da un punto di vista di sviluppo anche per la parte di machine learning, elemento chiave per le evoluzioni future della ro- botica di prossima generazione. ROS inoltre permette, grazie ai potenti applicativi, di sviluppare una tecnologia robotica su misura dell’applicazione, evitando la costruzione di piattafor- me monolitiche difficilmente gestibili da clienti finali. Oggi i robot sono largamente compromessi da cinematiche proprie- tarie che determinano ridondanze di apparati, o ancor peggio l’impossibilità di modifiche o miglioramenti rispetto alle evolu- zioni di intelligenza artificiale o machine learning. Ovviamente ROS è un ambiente di complessa lettura e gestione, per il quale sono state necessarie le conoscenze approfondite di Fraunhofer Italia. A chi mi rivolge questa domanda, spesso spiego che ROS è come la più grande libreria del mondo robotico, ma i libri sono alla rinfusa e per poterli usare bene, bisogna conoscere il posto esatto di ciascuno di loro .

IL SUO PRONOSTICO: COME LAVORERANNO UOMINI E MACCHINE IN FUTURO?

Questa è un’ottima domanda. A mio avviso, l’uomo è sempre al centro del sistema, ma allo stesso modo giocano un ruolo fondamentale le macchine, e quindi la robotica, per sostenere la produzione, la diagnostica e logistica futura . Dobbiamo essere in grado come azienda di garantire la nostra esistenza e funzionamento grazie ad apparati che ci possano aiutare nel coordinamento dei processi, senza però esserne direttamente coinvolti . La robotica sarà la naturale evoluzione tecnologica nei prossimi anni. Più robot al servizio dell’uomo, meno rischi per la salute, più capacità di reazione nei processi di ogni tipo, compreso quello che riguarda la salute e la sopravvivenza dell’uomo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Dear Applicant Automationware

Congratulations!

We are pleased to inform you that, following the expert evaluation and summarizing the final results of the agROBOfood Open Call Industrial Challenges, your Project Proposal “HyFlexyBot Flexible Robot “has been selected for funding.

“The proposal was presented with sufficient details. From the technical point of view, a standard application for packaging/palletizing in food industry is proposed using a new cobot based on the top of a mobile unit and integrated on ROS. The main novelty of the proposal is the easy reconfiguration and the cobot itself since it is unique on the market (25kg payload for collaborative robots). The business analysis was sufficiently presented, and the analysis was convincing. The socio-economic aspects were addressed as well. The team is well established and have the necessary expertise.

The proposal describes an autonomous mobile palletization system to be applied in food processing industry with special attention on non-contamination of food. The background is overall well explained. Impact and benefit are comprehensible. The system may be of additional interest, due to the current COVID-19 situation. Problems in the meet processing industry are named. The concept of providing an autonomous mobile platform plus a sophisticated robot arm appears as a good way of working in low structured environment.

The European Union has decided to grant a financial contribution for the implementation of agROBOfood through the Horizon 2020 Programme.