Sistemi Lineari
a Cinghia

La migliore combinazione di velocità, forza, accuratezza e produttività.

Unità Lineari

Assi a Cinghia

Sempre adeguate alle caratteristiche applicative

La cinghia utilizzata è realizzata in poliuretano con trefoli in acciaio e il dente è rivestito per ridurre il rumore alle alte velocità.

La cinghia scorre all’interno di cave ricavate nel profilo che proteggono la meccanica interna da polvere o residui di lavorazione.

Una lamina d’acciaio, passante all’interno del carrello, permette una protezione aggiuntiva all’unità. (Versioni High Protection).

Le operazioni di manutenzione della cinghia sono realizzabili in modo semplice.

La sostituzione e tensionamento della cinghia può essere effettuato senza smontare l’unità dall’applicazione.

Il moto può essere trasmesso direttamente fissando l’albero motore con calettatori o bussole coniche o con alberi sporgenti e giunti di accoppiamento.

Sono disponibili riduttori epicicloidali, ad elevata efficienza e precisione, per ottimizzare le prestazioni del motore in base al carico da spostare.

Un’ampia disponibilità di accessori permette la realizzazione di soluzioni singole o multiasse.

Ampia scelta di riduttori ad elevate prestazioni, motorizzazioni Servo Stepper o Brushless, varietà di alberi di rinvio e le opportune piastre di interfaccia.

Inoltre è prevista una buona accessibilità per la lubrificazione periodica.

La testata di rinvio, è dotata di sistema di tensionamento.

Un’eventuale regolazione è possibile senza smontare il carico dal carrello

Consulta la Tabella per la scelta del prodotto più adeguato alle tue esigenze

CINGHIA Velocità Carico Protezione Accuratezza Economicità Taglia 30 Taglia 45 Taglia 60 Taglia 80 Taglia 90 Taglia 120 Taglia 160 Taglia 160x75 Commenti
ML
 
 
 
 
Opzione doppio carrello
HPC
 
 
 
 
 
Lamina di protezione
HPCC
 
 
Carrello contrapposto
PROC
 
 
 
Doppia guida
PLUSC
Soffietto opzionale
Disponibile
Ottima
Buona
Sufficente
Mediocre

Configurazioni Cartesiane

La testata motrice è provvista di puleggia a gioco zero con foro per calettatore o bussola conica.

Il fissaggio diretto alla puleggia motrice di riduttori e motori, attraverso flange opportune, assicura una buona rigidità e permette dinamiche elevate.

È possibile la fornitura di unità complete di riduttore epicicloidale e motorizzazioni.

Nella versione con vite, la chiocciola è fissata all’interno del carrello.

La protezione della vite è assicurata dalla lamina d’acciaio che scorre all’interno del carrello.

La testata motrice è provvista di fori di fissaggio per campane di collegamento o rinvio a cinghia.

È possibile la fornitura di unità complete di campana, giunto e flangia di interfaccia per la motorizzazione richiesta.

Accessori

La serie di Assi Motion Line, prevede una serie di accessori adeguata per supportare ogni applicazione:

Riduttori epicicloidali compatti con gioco estremamente ridotto ad elevata efficienza

Flange e calettatori o bussole coniche per una perfetta compatibilità con Motori o Riduttori

Alberi di rinvio in accordo con le motorizzazioni utilizzate

Varie tipologie di Motori e Drivers per completare l’applicazione

Sensori per unità a carro mobile e/o carro fisso e profilo mobile

Carrelli aggiuntivi per un’adeguata distribuzione del carico

• Sensori di varia tipologia come effetto Hall, a induzione o elettromeccanici con fissaggio a profilo o a staffa

Staffe e sistemi di collegamento per configurazioni XYZ o adattatori per collegamento a Serie SM

Per le specifiche del prodotto scarica il Manuale tecnico e la Brochure dedicata dall'Area Download